Loggia di San Giovanni

La Loggia di San Giovanni sorge di fronte alla Loggia del Lionello; nel mezzo si trova la cappella di San Givanni, dedicata ai caduti di guerra.

Di fronte alla Loggia del Lionello si trova la rinascimentale Loggia di San Giovanni, iniziata nel 1533 e terminata 10 anni dopo, opera di Bernardino di Morcote. Esternamente presenta sette archi laterali posti su esili colonne, metre al centro, un arco trionfale segna l’entrata alla cappella di San Giovanni; quest'ultima dagli inizi del 1900 è tempietto dedicato ai caduti in guerra (progetto di Raimondo D’Aronco).
All’interno è invece collocata una statua rappresentante la Vittoria, opera dello scultore Aurelio Mistruzzi.
L’elegante cancello in ferro battuto è di Alberto Calligaris