Casa della Confraternita

Edificio attiguo all'antica pieve; ha ospitato le riunioni del Parlamento della Patria del Friuli.

È attigua all’antica pieve, unico edificio rimasto intatto dopo il terremoto del 1511. Ingentilita da archi gotici è una costruzione del XV secolo che conserva preziosi mobili del 1400. Prima che il Castello fosse ricostruito, dopo il terremoto del 1511, vi si riuniva il Parlamento della Patria del Friuli.

Sede di mostre temporanee.