Palazzo Dragoni Bartolini

Oggi sede della Biblioteca Civica, il palazzo è stato donato dalla famiglia Bartolini alla città.

Il palazzo è sede della Biblioteca Civica Vincenzo Joppi dal 1866 da quando la contessa Teresa Dragoni Bartolini lo donò alla città.
Costruito durante la seconda metà del XVII secolo ha la facciata piuttosto severa sovrastata dallo stemma della famiglia Bartolini.
L’interno fu completamente rinnovato nel momento in cui, in precarie condizioni di stabilità, fu donato alla città e ne fu decisa la futura destinazione. 

Apertura al pubblico:
da lunedì a giovedì dalle 8.15 alle 18.20
venerdì dalle 8.15 alle 13.30