Via Zorutti; fotografia di Marco Colautti.

Antico toponimo Borc di Vilalte, via Zorutti.

Si trova tra Borgo Villalta e Borgo San Lazzaro e l'antico toponimo era Contrade dal Spagnûl.

Il toponimo Villalta è molto antico e dà il nome al Borgo perché questa era la strada che conduceva al Castello di Villalta, appartenente ad una delle famiglie più illustri della Patria del Friuli. Sin dal 1335 si apriva qui una Porta, nella costruenda quinta cerchia delle mura della città. Nel 1891 furono demolite le restanti mura, poste ai lati, a cui era collegata la torre e da questi spazi sorsero gli edifici che ospitarono la fabbrica di Birra Dormisch. Nel primo dopoguerra l’architetto Ettore Gilberti costruì, adiacente alla fabbrica, Casa Dormisch, che ancora oggi esiste.