Arco Bollani

L'arco, che prende il nome dal Luogotenente veneto Domenico Bollani, segna l'inizio della salita al colle del Castello.

Volte le spalle alla veneziana Loggia del Lionello, si può iniziare la salita del colle del Castello attraverso l’arco Bollani, il quale è sormontato dal Leone veneto (ultimo dei tre a ritornare al suo posto dopo che la dominazione francese aveva fatto sparire tutti i simboli di Venezia dalla piazza; gli altri due si trovano uno sulla facciata della Torre dell’orologio e uno sulla colonna nel terrapieno).
Costruito su progetto dell’architetto Andrea Palladio nel 1556 in onore del Luogotenente veneto Domenico Bollani.