Palazzo Clabassi

Edificio angolare in origine esattoria comunale.

Palazzo Clabassi è un edificio angolare posizionato tra via Valvason e via Zanon, realizzato tra il 1927 e il 1930 ed attribuito a Ettore Gilberti. I terreni su cui sorge questo complesso furono acquistati nel 1927 dalla Cassa di Risparmio di Udine che vi costruì l’esattoria comunale. La costruzione si articola su tre piani con attico superiore, cornice modanata nella parte alta e marcapiano che stacca il piano terra con ampie aperture, difese da grate in ferro lavorato, da quelli superiori. Nel primo e secondo piano le finestre sono regolari e allineate, contraddistinte da incorniciature in pietra artificiale di gusto manierista. La parte angolare arrotondata è delimitata da lesene a bugnato liscio, contraddistinta da finestre che formano una trifora al secondo piano e una serliana a timpano curvilineo al primo.