Palazzina Dormisch

Edificio del Novecento riprende puntualmente lo stile delle Porta adiacente.

Quest’edificio occupa, oggi, un lotto di testata dell’isolato sul quale, un tempo, era insediato lo stabilimento produttivo del birrificio Dormisch. Realizzata nel 1928 su progetto dell’architetto Ettore Gilberti la palazzina è adiacente alla torre di Porta Villalta e si rapporta perfettamente con essa: la copertura della torretta di quest’edificio del Novecento riprende, infatti, puntualmente la tipologia a padiglione e la pendenza della copertura della Porta. Il palazzo, destinato a sede degli uffici della ditta Dormisch, ma anche a residenza, presenta una planimetria a "L" con due fronti prospicienti strade pubbliche e si sviluppa su quattro piani fuori terra nella parte centrale a torre, e tre piani nelle ali laterali. Sul retro dell'edificio si staglia la ciminiera della ex fabbrica in mattoni.