Via Anton Lazzaro Moro

Nell’area dell’antica pianta della città si percorre uno dei rioni più popolari dove si affacciano quasi tutte vecchie case.

Rientrando nell’area dell’antica pianta della città attraverso Via Anton Lazzaro Moro si percorre uno dei rioni più popolari dove si affacciano quasi tutte vecchie e anonime case. Girando a destra di fronte alla Chiesa del Redentore (della seconda metà del 1700 con una interessante pala d’altare di Jacopo Palma il Giovane), lungo via Superiore si raggiunge borgo Villalta.