Palazzo Caiselli

Edificio terminato a inizio Ottocento, presenta una facciata neoclassica e molte sale affrescate da importanti artisti.

I conti Caiselli, alla metà del XVII secolo, acquistarono alcuni edifici in Borgo San Cristoful, con l'intento di accorparli per realizzare un unico grande palazzo iniziato nel 1658. All'inizio dell'Ottocento l’edificio è ultimato, grazie alla realizzazione della facciata neoclassica progettata dall'architetto francese Jean Le Terrier de Manetot. Molte sale del palazzo sono affrescate da abili artisti, fra cui spicca Giambattista Tiepolo (che realizzò il dipinto La Virtù e la Nobiltà trionfano sull'ignoranza, 1740, oggi ai Musei Civici di Udine). Divenuto proprietà dell'Università degli Studi di Udine, il palazzo, fra il 2001 e il 2004, è stato restaurato per diventare la sede del Dipartimento di Storia e Tutela dei Beni Culturali. Ospita conferenze.