12-04-2017

Premio di laurea “Ricordare Nives”

L’Associazione di volontariato “Ictus – servizi alla persona e alla famiglia” d’intesa con l’Università di Udine, corso di laurea in Infermieristica di Pordenone e con il Collegio Ipasvi di Pordenone, promuove un’iniziativa diretta a conferire un premio di laurea al fine di incentivare la conoscenza della patologia dell’ictus, dei migliori sistemi per la cura della fase acuta e/o per la fase di riabilitazione, nonché per diffondere la cultura della prevenzione delle malattie cerebro vascolari.

Il premio è istituito in memoria di Nives Bortolossi, scomparsa il 12 gennaio 2015, presidente dell’Associazione di volontariato “Ictus – servizi alla persona e alla famiglia”.

Nativa di Strassoldo (Udine), Nives, dopo essersi diplomata infermiera professionale a Gorizia, aveva svolto tutta la sua carriera professionale di infermiera e di assistente sanitaria a Pordenone, prima nell’ufficio del medico provinciale e poi nell’Azienda ospedaliera e nell’Azienda sanitaria, ricoprendo la carica di presidente del collegio Ipasvi della provincia di Pordenone. Ha fatto parte del consiglio di amministrazione della Casa per anziani Umberto I° nel corso del secondo mandato del sindaco Sergio Bolzonello.
Nello svolgimento della sua attività professionale, Nives ha palesato notevoli doti di competenza, capacità e attenzione verso la personalità del malato. Queste doti l’avevano spinta, una volta in pensione, ad affiancare il dottor Lucio Schittar nella fondazione dell’Associazione Ictus, alla quale aveva dedicato tutto il bagaglio della sua esperienza, svolgendo prima il ruolo di vicepresidente e poi di presidente. Sono tante le famiglie che la ricordano con riconoscenza per gli aiuti e i suggerimenti da Lei ricevuti in presenza di un evento sconvolgente come è l’ictus cerebrale.