24-07-2017

Polizia di frontiera, il neodirettore Gropuzzo a palazzo D’Aronco

24_07-visita-gropuzzoSarà il ”guardiano” di tutti i confini nazionali del Triveneto, ma anche dei porti e degli aeroporti di Venezia e Trieste. Paolo Gropuzzo, fresco di nomina alla direzione della IV Zona della Polizia di frontiera, ha voluto iniziare il suo nuovo incarico con una visita al sindaco della città che ospita la sede a cui è stato assegnato. È questo il motivo dell’incontro tra l’alto dirigente dell’Interno e il primo cittadino di Udine, Furio Honsell, avvenuto lunedì 24 luglio a palazzo D’Aronco. «Per la nostra città è motivo di grande prestigio ospitare un organismo che gestisce la sicurezza non solo del Friuli Venezia Giulia, ma anche del Veneto e del Trentino Alto Adige – sottolinea Honsell –. Un servizio che esercita una funzione importantissima, soprattutto in questa particolare epoca, caratterizzata dai flussi migratori. Al questore Gropuzzo vanno i miei migliori auguri di buon lavoro». Gropuzzo, triestino d’origine, viene proprio dall’incarico di vicario del questore di Trieste, dopo aver guidato negli anni precedenti il Nucleo operativo centrale per la sicurezza (Nocs), la task force nata per contrastare il terrorismo.

 

#news