19-08-2015
tmpKVkioz

Bocciodromo, pubblicato il bando per la concessione dell’impianto

Il Comune di Udine mette a gara la concessione di una delle sue strutture sportive più importanti e all’avanguardia. L’amministrazione comunale ha pubblicato infatti un bando, aperto fino al prossimo 24 agosto, per l’affidamento in gestione e uso del Bocciodromo comunale per i prossimi tre anni. La procedura selettiva è aperta a società, associazioni sportive dilettantistiche, enti di promozione sportiva e le federazioni sportive nazionali impegnate nell’attività sportiva delle bocce. In linea con la naturale destinazione d’uso dell’impianto, i soggetti interessati devono praticare infatti in via prevalente, anche se non esclusiva, la disciplina delle bocce. Per partecipare alla gara è necessario inoltre operare nell’area territoriale cittadina e perseguire, senza fini di lucro, finalità di formazione sportiva, avviamento allo sport a livello agonistico e/o dilettantistico, promozione della pratica sportiva e/o altre finalità educative, ricreative e sociali in ambito sportivo. La concessione ha una durata triennale, a decorrere dal 1° settembre 2015 e fino al 31 agosto 2018.

I soggetti interessati potranno partecipare alla selezione presentando, entro le 12.15 del 24 agosto, una proposta contenente l’offerta economica e un progetto di gestione dell’impianto. In particolare i partecipanti alla gara dovranno indicare un ribasso rispetto all’importo base del contributo annuo erogato dall’amministrazione comunale – quantificato in 20 mila euro – e un rialzo offerto sul canone annuo base del complesso sportivo, corrispondente a 2.500 euro (Iva esclusa). Per quanto riguarda gli aspetti gestionali dell’impianto, ciascun soggetto dovrà presentare un progetto contenente gli elementi organizzativi e di conduzione del Bocciodromo (apertura, custodia, pulizia, sicurezza, tariffario per l’utenza, ecc.), il tipo di qualificazione sportiva e tecnica dell’aspirante gestore. I partecipanti dovranno redigere inoltre un programma di valorizzazione dell’impianto, illustrando le partnership a disposizione per incentivare l’utilizzo multidisciplinare ed extrasportivo dell’impianto, anche come polo di attrazione e di aggregazione sociale. “L’indirizzo che abbiamo dato per la redazione del bando – spiega l’assessore allo Sport, all’Educazione e agli Stili di vita, Raffaella Basana – è stato quello di premiare le proposte e i programmi che garantissero il maggior utilizzo da parte della cittadinanza, anche premiando i progetti nel quale siano inclusi più partner”.

Le domande di partecipazione pervenute entro i termini previsti saranno aperte in seduta pubblica il 25 agosto alle 11.30 in Comune. Lo schema di convenzione per la concessione del complesso sportivo, così come il bando, sono a disposizione sul sito del Comune www.comune.udine.it e all’albo pretorio on line. Per informazioni ci si può rivolgere all’ufficio comunale Servizi Educativi e Sportivi, in via Lionello 1 (tel. 0432 271826-238-414 – fax 0432 271729 – mail: sport@comune.udine.it).

#news