06-12-2017

Aree sgambamento cani, ultimi incontri con l’esperto cinofilo

caniSi avvia a conclusione il ciclo di incontri con l’esperto cinofilo Andrea Marussigh organizzati dal Comune di Udine. Gli ultimi appuntamenti in programma, aperti liberamente a tutti i frequentatori delle aree di sgambamento cittadine, faranno tappa negli spazi verdi di via Zugliano venerdì 8 dicembre e sabato 9 dalle 10 alle 12, martedì 12 e mercoledì 13 dalle 14 alle 16.

«L’obiettivo – ricorda l’assessora con delega ai Servizi veterinari, Cinzia Del Torre – è di migliorare la fruibilità delle aree di sgambamento affinché vengano utilizzate garantendo una maggiore armonia tra animali e persone. Proprio per questo gli incontri illustreranno ai partecipanti le modalità di gestione del proprio cane all’interno di questi spazi verdi appositamente dedicati agli amici a quattro zampe».

Nel corso degli incontri verranno illustrate le funzioni specifiche assegnate alle aree di sgambamento in relazione ai bisogni etologici del cane, il corretto comportamento dei conduttori (pet-partner) per favorire una socializzazione corretta e prevenire tensioni, ma anche di coloro che già si trovano all’interno rispetto ai nuovi ingressi. Ai partecipanti verrà inoltre spiegato come valutare i cani sconosciuti e l’opportunità di raggruppamento per taglie, come procedere con la liberazione dal guinzaglio e con l’esplorazione “di squadra” dei confini dell’area, per permettere al cane di assumere le informazioni necessarie a tranquillizzarlo. L’esperto cinofilo fornirà poi una serie di elementi di lettura dei segnali, della comunicazione e delle interazioni tra cani.

Attualmente sono 11 le aree di sgambamento distribuite su tutto il territorio comunale. Sei di queste sono recintate: quelle di via Marsala, via della Roggia, via San Daniele, via Zugliano, via Carducci e l’area verde “via dello Sport”, in via Flagogna. Gli altri spazi dedicati agli amici a quattro zampe sono il giardino didattico di via Campoformido, l’area verde “Le partigiane”, in via Divisione Garibaldi-Osoppo, l’area verde di via D’Orlandi e le aree dedicate di via Tolmezzo e via Lemene. Da qualche giorno l’amministrazione comunale ha attivato anche la nuova pagina Facebook “Udine a 4 zampe”, sulla quale verranno pubblicati gli eventi previsti, le foto dei cani e dei gatti smarriti o da adottare. «I social network sono un importante veicolo di comunicazione anche per gli appassionati di animali – spiega Del Torre –. Abbiamo quindi ritenuto utile aprire un profilo istituzionale, che si aggiunge alla pagina già presente sul sito del Comune, per informare i cittadini sulle attività realizzate dall’amministrazione per cani, gatti e altri animali, oltre che per conoscere i dettagli sugli animali in adozione».

 

#news