16-12-2015
tmpJygLof

Angelo Rindone, ospite della Factory di Udine

Ad oggi la realtà del Crowdfunding si sta affermando sempre di più nel nostro Paese. L’idea di condividere un progetto culturale, sociale, finalizzato a un bene per la comunità – cercando il finanziamento in rete – diventa una vera e propria necessità anche per Enti, Comuni, ai quali sono stati tagliati fondi.

Da questa esigenza, di spiegare come muoversi con questo nuovo strumento di lavoro, nasce l’idea del giovane regista friulano Ivan Vadori, che ha realizzato il suo documentario internazionale “La Voce di Impastato” con il crowdfunding, di invitare in Friuli Venezia Giulia il professionista Angelo Rindone, fondatore di Produzioni dal Basso (la prima piattaforma in Italia di Crowdfunding).

“Se non avessi avuto questo sito non sarei riuscito a realizzare il mio film – afferma Vadori –condividendo in rete il mio progetto ho contattato 220 produttori che mi hanno sostenuto nella realizzazione. Sono grato ad Angelo e al suo team di Produzioni dal Basso per avermi dato questo strumento che mi ha concesso di portare la mia opera ad Harvard, Parigi, Barcellona, Londra, Roma, Palermo per oltre 75 tappe. Sentivo l’esigenza di portare nella mia Regione la sua testimonianza condividendo con altri professionisti del Friuli che utilizzano il crowdfunding. Ho chiesto la disponibilità della Bcc Manzano per poter ospitare questo interessante convegno e subito mi sono state aperte le porte grazie allo spirito di cooperazione tra la Banca e le start up insediate nella Factory di piazzale XXVI luglio. Una esperienza unica nel suo genere”.

L’invito a Rindone è stato accolto con piacere dal professionista milanese che così commenta al telefono: “In tanti in Italia non conoscono il crowdfunding e non solo in Friuli, questi anni sono, per noi operatori del settore, un periodo di semina in cui provare a raccontare, senza retorica, le potenzialità di uno strumento che all’estero sta permettendo di fare cose molto diverse ed in certi casi sorprendenti. Grazie al crowdfunding infatti stanno nascendo imprese, prodotti, start up e anche tantissimi progetti culturali e sociali. Quindi per me è sempre un piacere poter parlare di questo tema, non solo perchè sono uno dei primi in Italia che ha cominciato ad occuparsene e non solo perchè gestisco una piattaforma italiana, ma perchè ci credo davvero, credo nelle forza di questo strumento e soprattutto ne intravedo le potenzialità ancora maggiori per il futuro prossimo”.

Oltre a Rindone e Vadori al convegno, riconosciuto con il patrocinio del Comune di Udine, saranno presenti l’Ass. all’Innovazione Gabriele Giacomini, il Presidente Factory Bcc di Manzano Carlo Piemonte, i professionisti Clara Giangaspero (ConnectEventi), Anna Devecchi, Denise Giusto (Lam! Project), Marina Tuni (ComUnica), Elena Sellin (Europrogettazione).

L’evento sarà ad ingresso libero mercoledì 16 dicembre alle ore 18.30 presso la sala convegni della Bcc di Manzano in Via Gorghi n.37 a Udine, seguirà rinfresco. Info e prenotazioni a info@eikonagency.com +39 340.7272466.

Fonte: Eikon Agency

#news