07-06-2015
tmpotzdfr

Anagrafe, lo sportello diventa accessibile su prenotazione

Dalla carta di identità alle iscrizioni anagrafiche, dal servizio stranieri ai certificati e le autentiche. Tra pochi giorni basteranno pochi minuti, senza inutili attese e code, per sbrigare le principali pratiche amministrative erogate dall’ufficio Anagrafe del Comune di Udine. A partire dal 12 giugno i cittadini udinesi potranno accedere allo sportello di via Beato Odorico da Pordenone prenotando un appuntamento in una fascia oraria espressamente dedicata. Dal 18 giugno, infatti, tutti i giovedì dalle 17 alle 19 saranno riservati agli utenti su appuntamento che dovranno richiedere cambi di residenza, certificati, autentiche, iscrizioni anagrafiche, rinnovare la carta di identità o accedere al servizio stranieri. “È una decisione assunta sulla base dell’esperienza maturata con le carte d’identità, per le quali il sistema della prenotazione è ormai rodato da tempo ed è molto apprezzato dai cittadini udinesi – spiega l’assessore all’Anagrafe, Antonella Nonino –. Un gradimento confermato anche dall’introduzione, più recente, del servizio relativo alle istanze per la Carta Famiglia nella 2^ circoscrizione dei Rizzi. Con questa nuova possibilità i cittadini possono completare le principali pratiche anagrafiche in pochissimo tempo e riducendo al massimo i tempi di attesa”. L’erogazione dei servizi su prenotazione garantirà vantaggi anche all’amministrazione comunale, che conoscendo in anticipo il numero degli utenti da servire potrà organizzare al meglio le attività dello sportello.

Ma come ci si potrà prenotare? A partire dal 12 giugno sul sito del Comune di Udine (www.comune.udine.it) sarà a disposizione un apposito calendario attraverso il quale, mediante pochi e brevi passaggi, sarà possibile fissare un appuntamento per la prestazione richiesta. Visionando i calendari, le persone potranno verificare caso per caso la disponibilità di posti liberi, e prendendo appuntamento anche anche in base ai propri impegni. Il calendario del primo giovedì utile per le prenotazioni si chiuderà alle 12 del mercoledì che lo precede. Anche se quella on line resterà la modalità preferibile, le prenotazioni potranno essere effettuate anche rivolgendosi, in orario di apertura degli uffici, alla portineria della sede dell’Anagrafe o a uno qualsiasi degli Sportelli al cittadino presenti nelle circoscrizioni cittadine. L’operatore effettuerà la prenotazione per conto dell’utente, in funzione delle sue indicazioni. Sarà possibile, inoltre, all’occorrenza, telefonare a uno dei numeri telefonici disponibili (tel. 0432/1274211-212-311-312-411-511-512-611-711-712-211) chiamando dalle 9 alle 12.30 dal lunedì al venerdì, e anche dalle 15 alle 17 il lunedì, martedì e giovedì.

Il servizio sarà attivato in via sperimentale per valutare l’impatto del servizio sull’utenza. “Verificheremo il gradimento da parte dei cittadini anche attraverso appositi questionari – sottolinea Nonino – e in base ai risultati che avremo decideremo se mantenere il nuovo sistema, chiudere la sperimentazione tornando al vecchio sistema, o proseguire nella sperimentazione introducendo dei “correttivi” che si rendessero eventualmente necessari”. Eventuali disservizi possono essere segnalati al dirigente del Servizio Demografico, Decentramento e Politiche di Genere, scrivendo alla mail paola.asquini@comune.udine.it, o trasmessi tramite posta e consegnate a mano al protocollo generale del Comune di Udine a palazzo D’Aronco.

#news