museo duomo 02.jpg

Museo del Duomo

Il Museo del Duomo è allestito nelle trecentesche cappelle di S. Nicolò, del Corpo di Cristo e nel Battistero che costituiscono il nucleo più antico, accessibile del duomo. Gli ambienti sono affrescati con opere di Vitale da Bologna (1348-49): Episodi dell'Antico e Nuovo Testamento, Esequie e miracoli di S. Nicolò, altri dipinti parietali e la tavola L'Incoronazione della Vergine del Maestro dei Padiglioni risalenti al sec. XIV. La memoria del patriarca beato Bertrando di Saint Geniès (1280-1350) è rappresenta  coi dipinti su tavola Beato Bertrando in preghiera, il Beato Bertrando distribuisce pane ai poveri e derelitti, e l'Uccisione di Beato Bertrando (sec. XV), l'Arca marmorea dei Santi Ermacora e Fortunato, commissionata originariamente da Patriarca Bertrando per custodire le reliquie dei protomartiri Ermacora e Fortunato, poi divenuta il suo stesso sepolcro nel 1353.  Manufatti di oreficeria sacra e devozionale e i preziosi paramenti sacri del patriarca Bertrando (sec. XIII-XIV) completano il repertorio espositivo. 

Apertura al pubblico: 
da lunedì a sabato: dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 18.00
domenica: dalle 16.00 alle 18.00
Ingresso a offerta libera