10-04-2017
tmpR2WUov

Biblioteca: nuovi appuntamenti con le letture per bambini

Avvicinarsi alla lingua inglese già da bambini con un approccio ludico. Con l’appuntamento in programma mercoledì 12 aprile dalle 17 alle 17.50, nella sezione Ragazzi della biblioteca civica “V. Joppi”, si conclude “Let’s tell a tale”, il modulo dell’Ora delle Storie che propone un avvicinamento divertente alla lingua inglese attraverso le storie proposte in versione bilingue, giocando con le parole, le rime, le canzoncine e le filastrocche. L’incontro, intitolato “This is my body” – “Questo è il mio corpo”, sarà condotto dalla studentessa di Scienze della Formazione Giulia Gorasso, che proporrà la lettura di una storia e la visione di un video, accompagnato da un’orecchiabile canzoncina, per assimilare i nomi delle varie parti del corpo, mimando i movimenti. Seguirà un’attività di laboratorio mirata al miglioramento della comprensione dell’inglese.

Questo ciclo di incontri bilingue (inglese/italiano), aperto come sempre liberamente e gratuitamente ai bambini dai 4 agli 8 anni, si prefigge un avvicinamento dei bambini alla lingua inglese attraverso il racconto umoristico. Anche con questo appuntamento sarà possibile collezionare le proprie presenze sul Segnapunti. I dieci più fedeli dell’Ora delle Storie meriteranno una piccola sorpresa in occasione della Festa delle Storie in programma il 3 maggio con partenza alle 16.30 dalla sezione Ragazzi e arrivo al parco Loris Fortuna.

Giovedì 13 aprile, sempre alle 17, torna anche il tour nei quartieri dei lettori del Club dei Tileggounastoria con una tappa nella biblioteca di via Veneto 164 a Cussignacco. Come sempre l’incontro si concluderà con un laboratorio di attività creative ed espressive, collegato alle storie, realizzato in collaborazione con l’associazione culturale “San Lazzaro”.

La partecipazione è libera e gratuita. Per ulteriori informazioni telefonare al numero 0432/1272585, o consultare il sito www.sbhu.it/udine, oppure rivolgersi direttamente alla sezione Ragazzi in Riva Bartolini 3.